Cucina Mastro Giorgio, inaugurata la Cucina ristrutturata

Il 16 dicembre, l'Assistente ecclesiastico, Mons. Franco Camaldo, ha inaugurato la rinnovata Cucina economica di via Mastro Giorgio 37, a conclusione della ristrutturazione che dalla fine dell’estate aveva sospeso le attività della struttura nel cuore di Testaccio. Alla presenza del Presidente Leopoldo Torlonia, dei soci e degli assistiti, l’Assistente ecclesiastico ha benedetto la mensa e sottolineato che «i lavori di ristrutturazione sono stati fortemente voluti, nell’ambito delle celebrazioni del 150° di fondazione, per dare ancora di più una risposta concreta alle tante esigenze e un effettivo sollievo alle sofferenze dei nostri carissimi assistiti». 
Per dare un’idea attendibile dei numeri legati alle attività della Cucina, facciamo riferimento al 2018, anno in cui è stata in funzione per 12 mesi: Mastro Giorgio, attiva dal 1890, ha distribuito 15mila dei complessivi 45mila pasti che il Circolo S. Pietro ha donato ai bisognosi della Città di Roma attraverso anche le due altre Cucine di via della Lungaretta 91/b e via Adige, entrambe inaugurate nel 1933. Per rimanere sui numeri, sempre nel 2018, circa 39.600 buoni pasto sono stati distribuiti dal Circolo S. Pietro a parrocchie, istituti e Elemosineria apostolica, del totale complessivo fanno parte circa 8000 buoni acquistati da benefattori.