Al Concerto del 150mo, il francobollo dedicato al Circolo

«Centocinquanta anni per noi non rappresentano soltanto un numero. Sono gli anni che ci separano dai primi soci che hanno creduto in queste Opere e che nel tempo le hanno fatto crescere, consegnandole nelle nostre mani. Sta a noi, ora, custodirle e rafforzarle per chi verrà dopo». Leopoldo Torlonia, presidente del Circolo S. Pietro, ha salutato le autorità ecclesiastiche e civili, i soci e i volontari riuniti martedì 7 maggio nella Galleria di Palazzo Colonna per il “Concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri per il CL anniversario di fondazione del Circolo S. Pietro”, sottolineando la necessità di rimanere, generazione dopo generazione, dalla parte dei deboli e di chi ogni giorno sperimenta situazioni di povertà materiale e spirituale.
«Oggi non è solo la celebrazione di una grande storia», ha continuato il Presidente Torlonia, «ma un momento di gioia e di testimonianza di tutti i soci, anche e soprattutto dei più giovani, che rinnovano ogni giorno la straordinaria esperienza del dono del proprio servizio».
Durante la serata, condotta dalla giornalista Lorena Bianchetti, è stato inoltre presentato al pubblico il francobollo ordinario che il Ministero dello Sviluppo Economiche e Poste Italiane hanno dedicato al Circolo S. Pietro nel 150° anniversario. Con una tiratura di due milioni e cinquecentomila esemplari, il francobollo, stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., appartiene alla serie tematica “Il Senso Civico”.
Nel programma musicale eseguito dalla Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri, diretta dal Maestro Massimo Martinelli, hanno trovato spazio, tra gli altri, Salieri, Bach e Haendel oltre a La fedelissima, Inno Pontificio e Canto degli Italiani. Con il M° Martinelli la Banda, le cui origini risalgono al 1820, quando il Corpo dei Carabinieri Reali comprese nel suo organico un nucleo di Trombettieri, si è esibita nel 2001 alla presenza di S. Giovanni Paolo II durante la prima visita ufficiale di un pontefice alla Camera dei Deputati.
Il “Concerto per il per il CL anniversario di fondazione” ha celebrato il senso e le attività del Circolo S. Pietro, un’associazione che non è composta «soltanto dai soci e dai volontari», ha concluso il presidente Torlonia, «ma anche da tutti i bisognosi che ci offrono la preziosa possibilità di servirli». (foto di Alessandro Forlini ©)

PRENOTA IL FOLDER DEL FRANCOBOLLO 

Leggi l'articolo dell'Osservatore Romano
Leggi l'articolo di Aci Stampa

Accesso Utenti